di

Nether Realm Studios ha svelato il ritorno di un celebre personaggio nel roster di Mortal Kombat 11: si tratta di Kabal, lottatore apparso per la prima volta nel terzo capitolo del gioco, nel lontano 1995, e che aveva saltato la precedente edizione del picchiaduro.

La software house aveva già dato indizi sulla sua presenza durante il reveal event del videogame ed ora è arrivata la conferma ufficiale durante un livestream tenutosi qualche ora fa.

Kabal utilizzerà le sue doppie lame uncinate ed alcune sue iconiche caratteristiche come la Raging Flash e il lancio di seghe circolari, ma acrà anche alcune mosse nuove ed un pericolosissimo attacco con gas velenoso.

Steve Brownback di NetherRealm lo ha descritto come un lottatore a medio e lungo raggio, leggermente più facile da utilizzare rispetto ai giochi precedenti, anche grazie alle nuove modalità di personalizzazione del personaggio del videogame, grazie alle quali i giocatori potranno costruirsi la versione di Kabal più adatta al loro stile di gioco.

Potete vedere il full reveal del lottatore, comprese le sue Fatal Blow e Fatality, nel video in cima alla news. Mortal Kombat 11 sarà disponibile su PlayStation 4, Xbox One, PC e Nintendo Switch a partire dal 23 Aprile 2019, anche se ci sono alcuni rumor secondo cui la versione Switch del videogame sarà rimandata al mese di Maggio.

FONTE: Polygon
Quanto è interessante?
3