di

Il mese scorso Mortal Shell ha ricevuto il supporto per PS5 e Xbox Series X. con una patch che no ha mancato di generare qualche dibattito a causa della differenza di risoluzione tra le due macchine.

Su Xbox Series X, i ragazzi di Cold Symmetry hanno optato per una risoluzione dinamica con un tetto massimo fissato a 1800p, una soluzione che offre un'ottima qualità visiva con un framerate stabile a 60fps con qualche saltuario calo. Su PlayStation 5, invece, in prima istanza hanno optato per una risoluzione fissa a 1440p, un limite che è stato superato con la nuova patch 1.000.004.

Adesso, Mortal Shell gira su PS5 ad una risoluzione fissa 1800p, un valore che può essere considerato superiore a quello ottenuto su Xbox Series X, dove, essendo dinamica, l risoluzione scende spesso e volentieri al di sotto di quel limite. L'aumento di risoluzione su PS5 è tuttavia andato a discapito del framerate, che adesso risulta essere piuttosto instabile. Come potete vedere nella video analisi di VG Tech allegata in cima a questa notizia, nelle aree aperte scende fino a 50fps, mentre in quelle più complesse dal punto di vista tecnico cala fino a 35-40fps.

Mortal Shell, ricordiamo, è disponibile anche su PS4, Xbox One e PC. Se volete saperne di più sul gioco, leggete la nostra recensione di Mortal Shell.

Quanto è interessante?
1