di

Mother 3 è da sempre un tema delicato per i fan occidentali di Nintendo. Uscito in Giappone nel 2006 su Game Boy AdvanceNintendo Switch di uno dei titoli più desiderati dai fan di vecchia data.

Quello che forse in molti non sanno è che lo sviluppo di Mother 3 è stato molto travagliato nel corso del tempo, al punto da essere stato originariamente concepito come un gioco per Nintendo 64. Non solo: sarebbe dovuto essere un JRPG tridimensionale, segnando quindi un'importante evoluzione per la serie dopo quanto fatto nel 1994 con Mother 2, conosciuto in occidente con il nome di Earthbound. Grazie all'utente di Youtube Zen64, che è riuscito a mettere le mani sopra alcuni materiali legati al Nintendo Company Report 1998, un breve filmato dello Spaceworld 1997 relativo all'originaria versione N64 è ora trapelato in rete, dandoci un assaggio di come sarebbe stato il titolo se fosse riuscito a vedere la luce sulla console a 64-bit di Nintendo.

Di Earthbound 64 (nome ovviamente mai confermato in via ufficiale) possiamo vedere soltanto una manciata di secondi, quanto basta però per intuire che anche in 3D il nuovo capitolo avrebbe in buona parte mantenuto lo stile tipico della sua serie di appartenenza. Tuttavia lo sviluppo su N64 si arenò, e Mother 3 andò incontro a una profonda trasformazione: si torno alle origini in due dimensioni proseguendo con la linea tracciata da Eartbound, fino al debutto sui GBA giapponesi. Molti fan continuano però a sperare un giorno di vedere il gioco pubblicato in occidente: negli scorsi mesi anche l'attore Terry Crews ha detto di volere la localizzazione di Mother 3.

Quanto è interessante?
2