Il multiplayer di Cyberpunk 2077 non è escluso, potrebbe arrivare dopo il lancio

Il multiplayer di Cyberpunk 2077 non è escluso, potrebbe arrivare dopo il lancio
di

Cyberpunk 2077 è stato il gioco più seguito dell'E3 2019 dalla stampa internazionale. La rivelazione di Keanu Reeves ed il nuovo gameplay di Cyberpunk 2077 mostrato non hanno fatto che rinvigorire gli animi di tutti coloro che aspettano il gioco, innalzando l'hype a livelli mai visti.

Il nuovo gioco di CD Projekt RED è insomma già bollato come capolavoro, anche se la data d'uscita di Cyberpunk 2077 è lontana ancora quasi un anno. C'è però una caratteristica che per il momento non è presente nel gioco, ma che potrebbe essere interessante, ed inserita in futuro: il multiplayer. Ne ha parlato Pawel Sasko, lead quest designer del gioco, in una recente intervista:

"Non stiamo lavorando sul multiplayer, il nostro focus è sul single-player. Faremo quello, e poi vediamo. Non stiamo dicendo di no, ma nemmeno di sì. Se dovesse succedere qualcosa in tal senso, sarà sicuramente dopo il lancio, ed è tutto quello che posso dirvi al momento".

Sasko ha poi proseguito: "Siamo famosi per lo storytelling, i personaggi, le scelte e le conseguenze, per cui è quello che vogliamo continuare a fare, se dovesse succedere qualcosa a riguardo. Se non fosse così non lo faremmo, ma se invece decidessimo di farlo, sarà nel nostro stile".

Insomma, non è un "no" definitivo, assolutamente. Ma il multiplayer di Cyberpunk 2077 sarà qualcosa che CD Projekt RED vuole ponderare bene prima di eventualmente far partire i lavori. Voi che ne pensate?

FONTE: Gamesradar
Quanto è interessante?
20