Musica e Videogiochi: artista tedesco pubblica il suo album come una cartuccia per SNES

Musica e Videogiochi: artista tedesco pubblica il suo album come una cartuccia per SNES
di

Da grande appassionato di videogiochi del passato e delle loro indimenticabili colonne sonore, il musicista tedesco Remute ha deciso di celebrare il lancio del suo decimo album pubblicandolo nell'insolita forma di una cartuccia per Super Nintendo.

The Cult of Remute diventa così il primo album musicale interamente realizzato con il chip audio della console Nintendo degli anni '90 e commercializzato come una cartuccia SNES.

Come descritto dai colleghi di The Verge, l'artista tedesco non è nuovo a questo genere di sfide tecnologiche: già in passato, infatti, si è cimentato nella composizione e nella programmazione di musica digitale utilizzando dei floppy disk e i chip audio di sistemi come il SEGA Mega Drive.

A detta di Remute, lavorare su Super Nintendo è stato ancora più snervante e difficile, soprattutto per via delle limitazioni del sistema che lo stesso musicista definisce come "spietate": se su floppy disk o su Mega Drive ha potuto accedere a un sintetizzatore FM, su SNES il musicista ha dovuto fare i conti con il limite 64KB di memoria RAM dell'audio nei giochi per Super Nintendo. Per fare un raffronto con i formati e le dimensioni dei file audio moderni, basti pensare che una canzone MP3 di soli 6MB supererebbe di 100 volte tale limite, da qui gli stratagemmi adottati da Remute traendo spunto dall'esperienza degli sviluppatori del passato.

Per riuscire in questa impresa, Remute ha così ricampionato tutto il suo album per schematizzare le porzioni dei brani in "pacchetti standardizzati di forme d'onda", un trucco utilizzato dagli autori dei vecchi giochi del Super Nintendo per ovviare alla mancanza di spazio a loro disposizione nella memoria RAM della console. Una sfida simile è stata portata avanti anche da sviluppatori come Vblank Entertainment per creare Retro City Rampage servendosi solo ed esclusivamente dei limitati strumenti di sviluppo presenti in ambiente MS-DOS negli anni delle console a 8 e 16-bit come NES, SEGA Master System, SNES e Mega Drive.

FONTE: The Verge
Quanto è interessante?
8