Nasce GLOS, la prima scuola italiana di localizzazione di videogiochi

Nasce GLOS, la prima scuola italiana di localizzazione di videogiochi
di

Sta per partire il corso di specializzazione in localizzazione videoludica offerto da GLOS Games Localization School realizzato da Fondazione VIGAMUS e FUSP, Fondazione Unicampus San Pellegrino, enti formativi leader in Italia nei rispettivi settori.

La Games Localization School è la prima scuola di localizzazione di videogiochi in Italia e si pone l’obiettivo di fornire un percorso attivo di specializzazione nell’ambito dell’adattamento e della traduzione delle opere videoludiche e testi ad esse collegate (fumetti, romanzi, guide).

Con l’intento di fornire una formazione specialistica in ogni ambito della localizzazione di videogiochi attraverso corsi mirati e professionalizzanti, il corso di specializzazione di 120 ore si presenta strutturato in tre moduli che mirano a formare gli studenti nella localizzazione del testo nell’opera interattiva, nella traduzione di prodotti crossmediali legati al videogioco e nell’adattamento e doppiaggio delle opere multimediali interattive. Tenuto da docenti attivi nell’ambito della localizzazione videoludica da diversi anni, il percorso formativo offerto da GLOS si propone di formare traduttori nell’ambito del videogioco e delle opere crossmediali ad esso connesse, un settore che negli ultimi anni sta attraversando una crescita esponenziale, offrendo nuovi posti di lavoro.

Le lezioni organizzate online sono divise tra sessioni teoriche e pratiche, laboratori e seminari con esperti del settore, che permetteranno agli studenti di mettere in atto gli insegnamenti e sperimentare il mondo del lavoro della localizzazione videoludica.

Quanto è interessante?
5