di

Gli sviluppatori di Dreampainters Software presentano ufficialmente Nascence Anna's Song, un'avventura a tinte oscure in arrivo su PC (Steam) e su sistemi nextgen nel corso del 2020.

Il canovaccio narrativo steso da questa giovane software house fondata da esperti designer, autori, programmatori e sviluppatori provenienti dal Messico, dall'Italia, dalla Gran Bretagna e dalla Polonia ci condurrà in un villaggio di montagna completamente disabitato.

Il nostro protagonista sarà un fotografo recatosi sul posto per venire a capo dell'enigma rappresentato dalla scomparsa degli abitanti del villaggio. Nei panni di questo intraprendente avventuriero solitario, gli utenti saranno perciò chiamati a rimettere insieme i pezzi di un puzzle narrativo tanto intricato da lambire le esperienze horror psicologiche e le avventure grafiche vecchia scuola.

Nelle intenzioni dei suoi creatori, Nascence sarà il primo della serie "Anna's Song" e ci permetterà di esplorare il rapporto che abbiamo con le religioni (sia organizzate che non) e la spiritualità. Il lancio del primo atto di questa serie horror dovrebbe perciò avvenire entro la fine dell'anno su PC e a Natale 2020 su sistemi nextgen, non sappiamo se in contemporanea su Xbox Series X e PS5 o se in esclusiva su di una delle future console di Microsoft e Sony.

In cima alla notizia trovate il video di presentazione di Nascence Anna's Song, mentre in calce potete ammirare le primissime immagini che ritraggono alcune delle inquietanti ambientazioni del titolo.

Quanto è interessante?
2
Nascence: Anna's SongNascence: Anna's SongNascence: Anna's SongNascence: Anna's SongNascence: Anna's SongNascence: Anna's Song