Naughty Dog dopo The Last of Us 2: partono le assunzioni per un nuovo gioco singleplayer

Naughty Dog dopo The Last of Us 2: partono le assunzioni per un nuovo gioco singleplayer
INFORMAZIONI GIOCO
di

In vista dell'avvento ormai prossimo di PlayStation 5, i vertici di Naughty Dog preferiscono non adagiarsi sugli allori del successo di The Last of Us Parte 2 ma pianificano il futuro con una nuova tornata di assunzioni per velocizzare lo sviluppo di un gioco singleplayer.

Nella sezione del sito ufficiale di Naughty Dog dedicata alle posizioni lavorative aperte, la software house di Santa Monica riferisce infatti di essere alla ricerca di talenti che contribuiscano a lavorare sulla "grafica di prossima generazione" di uno o più progetti da lanciare su PS5 nel corso dei prossimi anni.

La scheda che accompagna l'annuncio di lavoro per una posizione di Level / Environment Designer, ad esempio, cita in maniera specifica la natura singleplayer di uno di questi videogiochi nextgen. In un'altra scheda per la ricerca di personale da summere nel ruolo di Melee / Gameplay Animator, invece, Naughty Dog riferisce di voler dedicarsi allo sviluppo di un "gameplay avvincente per i nostri progetti futuri".

La terza e ultima posizione lavorativa aperta dal team diretto da Neil Druckmann riguarda un Tool Programmer da impiegare nello sviluppo di "un nostro strumento di analisi grafica, di profilazione e debug di prossima generazione in collaborazione con i nostri partner tecnologici". Nel maggio di quest'anno, il direttore artistico di Naughty Dog, John Sweeney, ha mostrato l'artwork di un gioco fantasy per PS5: che sia questo uno dei progetti attualmente in sviluppo presso la sussidiaria dei PlayStation Studios?

FONTE: GamesRadar
Quanto è interessante?
9