Esport

NBA 2K League: allontanato un giocatore per un giro di scommesse illecite?

NBA 2K League: allontanato un giocatore per un giro di scommesse illecite?
di

Il comitato organizzatore della NBA 2K League ha annunciato che il giocatore degli Heat, Basil "24K Dropoff" Rose è stato allontanato dalla franchigia e squalificato a tempo indeterminato dal campionato per aver infranto la politica della lega.

Un comunicato stampa della lega ha svelato che un'indagine ha portato alla luce attività poco chiare da parte del giocatore. Per la lega questo non è il primo "scandalo" che si trova ad affrontare.

In particolare, Rose avrebbe fornito informazioni privilegiate a un soggetto esterno al campionato che "sapeva che stava scommettendo sulle partite della NBA 2K League".

In buona sostanza il giocatore si sarebbe accordato per un giro di scommesse illecite. La lega sostiene che l'integrità dei match non è stata comunque compromessa e ha affermato: "L'indagine non ha rilevato che Rose ha tentato di fixare o accordarsi per il risultato di una qualsiasi partita della NBA 2K League".

"Heat Check Gaming crede nello spirito e nell'integrità della competizione", ha dichiarato il team in una nota che prosegue con un laconico: "Rispettiamo la lega e le sue decisioni".

Questo, in sostanza, il comunicato che annuncia l'allontanamento del giocatore. Rose aveva portato la squadra sino alle finali dei playoff del 2018. Era stato scelto nel terzo turno dagli Heat Check Gaming e il suo contratto era stato rinnovato quest'anno dal team. Ora il ragazzo non potrà più prendere parte al campionato o esser reclutato da nessun'altra organizzazione.

Quanto è interessante?
1