NBA 2K Playgrounds 2: il Cross-Play arriva su tutti i sistemi, tranne PS4

NBA 2K Playgrounds 2: il Cross-Play arriva su tutti i sistemi, tranne PS4
di

Celebrate le ottime vendite di World War Z, gli autori di Saber Interactive tornano sui campi di basket digitali di NBA 2K Playgrounds 2 per informarci che il nuovo aggiornamento porta in dote il supporto al Cross-Play su tutte le versioni del loro sportivo arcade, tranne che su PlayStation 4.

Come riferiscono gli stessi sviluppatori statunitensi attraverso le pagine del loro profilo Twitter ufficiale, l'ultimo update del loro apprezzato titolo di basket permette ai giocatori su PC, Xbox One e Nintendo Switch di affrontarsi nelle medesime lobby multiplayer e di godere dei benefici di un netcode gestito in maniera unificata.

L'esclusione di PlayStation 4 nella rosa di sistemi su cui è possibile giocare in cross-play a NBA 2K Playgrounds 2, naturalmente, non fa che riportare al centro del dibattito videoludico l'atteggiamento tenuto dai vertici di Sony nei confronti di questa importante funzionalità.

Secondo molti sviluppatori e attori dell'industria, come Lewis Boadle di Fallen Tree Games, il colosso tecnologico giapponese è però destinato ad aprirsi molto presto al Cross Play su PS4 in virtù della pressione esercitata dagli appassionati per implementare in maniera sistematica tale funzionalità, specie in previsione del sempre più prossimo annuncio di PS5.

Quanto è interessante?
2