NBA 2K21 su PS5 e Xbox Series X: il prezzo maggiorato è giustificato dalla qualità

NBA 2K21 su PS5 e Xbox Series X: il prezzo maggiorato è giustificato dalla qualità
INFORMAZIONI GIOCO
di

Nel corso delle ultime ore ha indispettito molti utenti la particolare decisione di 2K di vendere NBA 2K21 ad un prezzo più alto su PlayStation 5 e Xbox Series X. Le numerose lamentele da parte dei giocatori hanno spinto l'azienda a fornire delle spiegazioni sul costo del gioco in versione next-gen.

Ecco di seguito la dichiarazione ufficiale di 2K in merito alla questione:

"Il prezzo di vendita suggerito da 2K rappresenta il valore dell'offerta. Con una rigiocabilità potenzialmente infinita e tutte le nuove aggiunte possibili solo sulle console di prossima generazione, crediamo che questo aggiornamento del prezzo di vendita rappresenti il valore di NBA 2K21."

Insomma, secondo 2K il prezzo maggiorato della versione PlayStation 5 e Xbox Series X di NBA 2K21 sarebbe perfettamente giustificato dalle migliorie apportate al gioco e possibili solo sulle nuove macchine Sony e Microsoft. Si tratta di una filosofia completamente opposta rispetto a quanto visto con altre software house come Electronic Arts e Ubisoft, che puntano a vendere una sola copia del gioco regalando l'update che permetterà di sfruttare le potenzialità della next-gen. Resta ora da capire se quanto fatto da 2K sia un caso unico o se altre aziende avranno un approccio simile con i titoli in uscita sia sull'attuale generazione che sulla prossima.

Vi ricordiamo che il gioco arriverà il prossimo 4 settembre 2020 nelle versioni Nintendo Switch, PC, Xbox One, PlayStation 4 e Google Stadia seguito nei mesi successivi dalle versioni PlayStation 5 e Xbox Series X. A proposito, avete già dato un'occhiata alla Mamba Forever Edition di NBA 2K12 dedicata a Kobe Bryant?

FONTE: wccftech
Quanto è interessante?
6