Need for Speed Payback: Video Recensione del nuovo racing di Electronic Arts

di

Dopo il notevole reboot uscito nel 2015, il team Ghost Games si ripresenta sulle scene con Need For Speed Payback, un episodio che ha il compito di perfezionare tutti gli aspetti del predecessore, con l’obiettivo di proporre agli estimatori delle quattroruote il capitolo più vasto e completo della serie.

Need for Speed Payback si contraddistingue per un comparto tecnico di buon livello (in particolar modo su PS4 Pro e Xbox One X) e un gameplay frenetico e veloce, che ci metterà alla guida di potentissimi bolidi dei marchi più prestigiosi, tra cui veicoli esclusivi come la nuovissima BMW M4.

Il nuovo racing di Ghost Games presenta atmosfere alla Fast & Furious e una trama modellata su quella dei grandi Heist Movie di Hollywood. Per saperne di più vi rimandiamo alla recensione di Need for Speed Payback, ricordandovi che il gioco è disponibile da oggi su PC, PlayStation 4 e Xbox One. Prima di iniziare a giocare vi consigliamo di scaricare la day one patch, la quale corregge alcuni bug e problemi tecnici, oltre a migliorare l'IA dei nemici.

Infine, vi ricordiamo che gli abbonati EA Access su PC e Xbox One potranno provare Need for Speed Payback gratis per dieci ore, avendo accesso alle prime due missioni della campagna.

Quanto è interessante?
5