Esport

NetEase costruirà un Esport Park da oltre 710 milioni di dollari

NetEase costruirà un Esport Park da oltre 710 milioni di dollari
di

NetEase, forse l'avrete già sentito nominare, è uno dei più importanti developer/publisher cinesi nonché partner esclusivo di Blizzard per la distribuzione dei suoi titoli sul territorio della Repubblica Popolare.

Senza contare la proprietà degli Shanghai Dragons, franchigia della Overwatch League capace di vincere addirittura una Fase quest'anno.

Ebbene, NetEase ha annunciato l'intenzione di investire la stratosferica cifra di 710 milioni di Dollari per costruire il "NetEase Esports Park" nel distretto di Shanghai Qingpu. Il piano è stato annunciato alla Global Esport Conference di Shanghai.

Ding Yingfeng, presidente di NetEase, ha dichiarato che il piano includerà diversi progetti dedicati all'esport, inclusi quelli relativi alla progettazione del prodotto, allo sviluppo del team, alla costruzione dei talenti e alle esperienze per gli appassionati.

Yingfeng ha anche annunciato che la società costruirà la prima "sede esport di prima classe" della Cina. In base alle norme annunciate dallo stesso governo di Shanghai, la struttura deve rispettare determinati canoni: avere una dimensione minima di 50.000 metri quadrati e 5.000 posti a sedere.

Activision Blizzard ha annunciato che ogni squadra della Overwatch League avrebbe ospitato almeno due eventi in casa il prossimo anno. È molto probabile che il parco degli esport di NetEase sarà utilizzato per gli eventi in casa della franchigia e diventerà la sede principale della squadra nel 2021.

Quanto è interessante?
1