Netflix

Netflix Games si espande: acquistato lo studio Boss Fight Entertainment

Netflix Games si espande: acquistato lo studio Boss Fight Entertainment
di

Continua l'espansione di Netflix nel mondo dei videogiochi: il colosso dello streaming ha annunciato l'acquisizione di Boss Fight Entertainment, studio specializzato nello sviluppo di giochi per piattaforme mobile.

Boss Fight Entertainment è stato fondato nel 2013 da ex dipendenti di Zynga e nel corso degli anni ha lanciato diversi giochi mobile di successo come Dungeon Boss, disponibile su App Store e Google Play. Netflix continua dunque a investire nel business dei videogiochi, lo scorso anno la compagnia ha acquisito Night School Studios mentre a inizio marzo Netflix ha comprato Next Games, team autore di Stranger Things Puzzle Tales.

Tra i nuovi giochi gratis di marzo per gli abbonati Netflix troviamo This Is A True Story, Shatter Remastered e Into The Dead 2 Unleashed mentre ad aprile arriverà Relic Hunters Rebels gratis su Netflix. La strategia di Netflix è quella di offre agli abbonati una selezione di giochi mobile senza costi aggiuntivi, in versione completa e senza pubblicità. Oltre a giochi basati su serie come Stranger Things, in catalogo sono presenti anche IP inedite o giochi mobile già noti riproposti in versione aggiornata.

L'acquisizione di tre diversi studi di sviluppo permetterà a Netflix di proporre agli iscritti un sempre maggior numero di giochi da scaricare gratis.

Quanto è interessante?
1