New World, crollano i giocatori attivi: fusione dei server in arrivo

New World, crollano i giocatori attivi: fusione dei server in arrivo
di

Dopo un lancio di fuoco, che aveva addirittura generato code di ore per l'ingresso sull'isola di Aeternum, New World perde moltissimi giocatori, con una più che significativa contrazione della community attiva.

Una circostanza che, stando alle testimonianze dei giocatori, sta compromettendo diverse funzionalità del titolo, concepito per comunità virtuali molto ampie. Tra i punti più critici, ad esempio, la possibilità di dedicarsi agli scontri su larga scala ideati dal team di New World. A fronte della situazione, gli autori dell'MMO hanno dichiarato di star prendendo in considerazione la possibilità di fondere diversi server esistenti, così da ridurre la dispersione dei giocatori e creare community più popolate.

Al momento, la funzione è in fase di test, con il team che sta valutando il modo migliore di procedere. In particolare, dopo l'esperienza delle prime settimane dal lancio del gioco, gli Amazon Game Studios vogliono valutare con attenzione l'entità dell'intervento, così da garantire al pubblico la giusta densità di giocatori in ogni mondo. Al momento, la software house non ha indicato tempistiche precise in merito alla fusione dei server di New World, ma ha invitato i frequentatori di Aeternum ad attendersi presto ulteriori indicazioni in merito.

Nel frattempo, il trasferimento di server in New World è nuovamente disponibile.

FONTE: New World
Quanto è interessante?
2