New World: i server di gioco 'viaggiano' nel tempo, Amazon cerca una soluzione

New World: i server di gioco 'viaggiano' nel tempo, Amazon cerca una soluzione
di

New World, il nuovo MMO targato Amazon Game Studios, non cessa di rimanere al centro dell'attenzione. Negli ultimi giorni diversi utenti hanno infatti segnalato uno strano fenomeno legato ai server di gioco che sembrano letteralmente viaggiare nel tempo.

Dopo le polemiche dei giorni scorsi legate all'aumento di difficoltà registrato in New World, la community ha riportato agli onori della cronaca l'MMO sviluppato da Amazon Game Studios, questa volta per un singolare problema: diversi utenti del subreddit dedicato hanno infatti segnalato che alcuni server di gioco riportano una data spostata in avanti nel tempo di giorni, settimane e addirittura mesi. Il problema è più concreto di quanto si possa pensare: molte delle meccaniche di gioco sono legate proprio alle regole temporali. Il pagamento dei tributi degli insediamenti, le guerre di controllo programmate, le aste per le abitazioni e tanto altro non possono quindi funzionare come dovuto.

Stando alla community i server di New World interessati dal problema vengono chiusi per manutenzione con poco o addirittura nessun preavviso, causando ai giocatori un disagio non di poco conto. Amazon sembra tuttavia a conoscenza del problema e ha già iniziato gli interventi per ripristinare la situazione, comunicando ai giocatori quando i server torneranno online.

Prima di lasciarvi vi ricordiamo che sulle pagine di Everyeye potete trovare la nostra prova di New World a cura di Daniele D'Orefice.

FONTE: gamespot
Quanto è interessante?
1