New World: che succede all'MMO di Amazon? Si dimezza il numero di giocatori attivi

New World: che succede all'MMO di Amazon? Si dimezza il numero di giocatori attivi
di

Stando alle ultime rilevazioni effettuate da SteamCharts, la popolazione giocante di New World si è praticamente dimezzata rispetto al numero di utenti attivi registrato nella fase di lancio del kolossal MMO sviluppato dagli Amazon Game Studios.

I dati emersi dalle statistiche di SteamCharts testimoniano perciò il brusco calo nel numero di appassionati che esplorano quotidianamente la dimensione fantasy di Aeternum: le ultime stime segnalano infatti un picco massimo giornaliero di circa 400.000 giocatori in simultanea, un numero di utenti ben lontano dal record dei 900.000 giocatori connessi a New World che è stato raggiunto all'apertura dei server dell'MMO.

Un ulteriore "segnale di stanchezza" è rappresentato dalle rilevazioni sul numero di giocatori che ha raggiunto il Level Cap di New World: in base alle statistiche più aggiornate, infatti, soltanto l'8% degli acquirenti del GDR online hanno portato il loro alter-ego al livello 60, e questo nonostante sia trascorso un mese dall'uscita della "versione 1.0".

Come spesso avviene in ambito MMO, il calo anche brusco nel numero di giocatori attivi è da considerarsi "fisiologico" per progetti a sviluppo continuo appena lanciati che devono ancora strutturare una propria impalcatura endgame tra PvP e PvE, di conseguenza è ancora presto per decretare la fine della "luna di miele digitale" tra i fan del genere e la nuova avventura ruolistica di Amazon. Nell'attesa di assistere a un eventuale "rimbalzo" o all'ulteriore riduzione nel numero di utenti connessi all'universo di Aeternum, vi lasciamo alla nostra guida con trucchi per esplorare New World.

Quanto è interessante?
4