ATPE-Series

Next Gen ATP e-Series 2021: una finale ricca di emozioni per gli appassionati di tennis

di

A metà novembre all’Allianz Cloud di Milano, si è disputata la finalissima delle Next Gen ATP Finals, manifestazione riservata agli otto migliori under 21 del circuito ATP di tennis, evento che ha incoronato campione il diciottenne Alcaraz.

Poco prima che i funamboli della racchetta scendessero in campo, su quello stesso rettangolo di gioco si sono sfidati i finalisti della Next Gen ATP e-Series 2021, la controparte virtuale della competizione, che ha coinvolto i migliori giocatori italiani di Tennis World Tour 2. Uno scontro all’ultimo Ace, climax di un percorso durato quasi sei mesi, nato grazie alla partnership tra i Mkers e le federazioni tennistiche FIT e ATP. Un evento, peraltro, che ci ha permesso di tornare a goderci uno spettacolo dedicato al gaming competitivo dal vivo dopo i difficili mesi passati.

Il viaggio dei migliori tennisti virtuali è iniziato a giugno. Attraverso sei intensi appuntamenti, i giocatori si sono scontrati per essere tra i migliori otto top player che avrebbero potuto avere accesso all'Allianz Cloud. Le prime quattro tappe delle Next Gen ATP e-Series 2021, in realtà hanno visto un solo dominatore: Lorenzo Cioffi in arte Isniper, il migliore giocatore italiano, riconosciuto a livello internazionale. Gli ultimi due appuntamenti, hanno visto emergere altri campioni: Geppetto98022 e la sorpresa Zlatansteo, in grado di uscire sulla distanza. Nei magnifici otto c’erano anche Siscotime, IdusMartias, Mastro96, Onizuka86rm e Alexmmn9.

I giocatori si sono sfidati nel tempio consacrato alle Next Gen ATP Finals. Alla fine sono rimasti solo in due a contendersi il titolo. Gli altri sono caduti, uno dopo l’altro, chi accusando il colpo di un’ansia da prestazione, chi soffrendo tantissimo la versione LAN del titolo tennistico sviluppato da Nacon. Il gioco infatti, dal vivo, cambia molto. Il gameplay viene stravolto dall’assenza di lag, la pallina schizza via, il ritmo si alza; si riesce persino a mettere a segno determinati colpi come gli Ace.

I due finalisti delle Next Gen ATP e-Series 2021 Lorenzo "Isniper" Cioffi e Rocco "IdusMartias" Marcone hanno dato vita a una sfida incredibile. Colpi da maestro, da una parte all’altra, si sono susseguiti quasi senza soluzione di continuità. Il match è stato giocato come sempre al meglio dei tre set con il tie break in caso di parità. E i tie break li abbiamo potuti ammirare tutti. Ogni singolo set, infatti si è trascinato punto a punto, sottolineando a ogni scambio la grande preparazione dei due ragazzi.

Alla fine, il punteggio di due set a zero ha premiato Isniper, ma solo perché era necessario eleggere un vincitore. In realtà, a meritare gli elogi di tutti sono stati entrambi. IdusMartias e Isniper ci hanno infatti regalato una delle più belle partite dell’intero campionato.

Le Next Gen ATP e-Series 2021 hanno dimostrato che un connubio tra sport ed esport, tra tennis reale e tennis virtuale è possibile.

Quanto è interessante?
1