In attesa della nextgen, le vendite di PS4 e Xbox One subiscono un'ulteriore frenata

In attesa della nextgen, le vendite di PS4 e Xbox One subiscono un'ulteriore frenata
di

Dalle pagine dei rispettivi profili social, gli analisti Daniel Ahmad e Mat Piscatella riflettono sulla frenata nelle vendite di PS4 e Xbox One registrata negli Stati Uniti a inizio 2020 e la collegano alla crescente attesa per la nextgen, rappresentata in questo caso dall'uscita a fine anno di PS5 e Xbox Series X.

Partendo dal rapporto di NPD Group sulle vendite hardware globali di console aggiornate al mese di gennaio del 2020, l'analista NPD Mat Piscatella si sofferma su un particolare dato: "Dopo 75 mesi, le vendite combinate che formano la base installata di PS4 e Xbox One sul mercato statunitense sono del 6% superiori rispetto a quelle di PS3 e Xbox 360, ma sono anche del 16% inferiori a quelle di PS2 e Xbox. Le vendite delle revisioni mid-gen delle console (PS4 PRO e Xbox One X, ndr) invece rimangono forti".

Alle parole di Piscatella fanno eco le dichiarazioni dell'insider e analista Daniel "ZhugeEX" Ahmad, con considerazioni che contribuiscono ad arricchire il dibattito legato alla riduzione nelle vendite di PS4 e Xbox One in previsione dell'arrivo di PS5 e Xbox Series X: "Un aspetto interessante dell'ultimo rapporto di NPD negli USA è che evidenzia come le vendite hardware di PS4 e XB1 di gennaio 2020 siano considerevolmente inferiori rispetto a quelle di PS3 e X360 nel gennaio del 2013. Le console della prossima generazione sono dietro l'angolo, ma il calo registrato nelle vendite di PS4 e Xbox One è decisamente superiore a quanto previsto. Quanto a Switch, le vendite della console Nintendo continuano a rimanere stabili".

Quanto è interessante?
8