di

Per celebrare l'avvenuta commercializzazione di Ni No Kuni Remastered, i vertici di Bandai Namco commissionano a Dutton Films Animation uno squisito video demake di Ni No Kuni: La Minaccia della Strega Cinerea che ripercorre la storia di Oliver e Lucciconio reimmaginandola come un'avventura per console a 8 o 16-bit.

In questo filmato, lo studio di animazione di San Francisco riassume in poco più di 10 minuti l'epopea fantasy vissuta dal giovane Oliver e dal suo inseparabile compagno Lucciconio nel corso dell'avventura ruolistica firmata Level-5.

Nonostante la grafica in pixel art non sembri andare molto d'accordo con il tratto sinuoso e le forme morbide delle opere dello Studio Ghibli, il video demake di Dutton Films ci offre l'ennesima occasione per celebrare il kolossal GDR di Bandai Namco dato alle stampe nel 2010 e riproposto di recente nella sua versione current-gen per PC, PS4 e Nintendo Switch.

Disponibili dal 20 settembre, ciascuna riedizione attualizzata di Ni No Kuni è identica dal punto di vista dei contenuti ma differisce dalle altre sotto il profilo strettamente grafico e tenico: se su PC e PS4 (specie PS4 Pro) si possono raggiungere i 60 frame al secondo e godere di una risoluzione più elevata (con un ventaglio di scelte che va dal Full-HD al 4K), su Nintendo Switch l'avventura de La Minaccia della Strega Cinerea potrà essere fruita a 720p e 30fps in modalità docked. Su queste pagine potete leggere la nostra recensione di Ni No Kuni Remastered e ammirare la relativa Video Recensione 4K della fiaba di Level-5.

Quanto è interessante?
5