Niente più bande nere nella versione console di The Evil Within

di

Bethesda ha appena diffuso l'aggiornamento di giugno dedicato a The Evil Within, il quale permette ai videogiocatori di disabilitare la modalità letterbox.

Grazie alla nuova patch i giocatori potranno eliminare le bande nere poste per dare un taglio più cinematografico al titolo, mentre gli utenti meno esperto potranno godersi maggiormente il gioco scegliendo la difficoltà 'Facile', la quale è stata modificata con una presenza maggiore di munizioni e con aggiustamenti alla barra della vita. L'aggiornamento può già essere scaricato su tutte le piattaforme: Xbox One, Xbox 360, PC, PlayStation 3 e PlayStation 4.

Quanto è interessante?
1