Esport

Ninja avrebbe aggiunto 500mila Dollari a EVO Super Smash Bros, ma Nintendo lo ha ghostato

Ninja avrebbe aggiunto 500mila Dollari a EVO Super Smash Bros, ma Nintendo lo ha ghostato
di

I fan dell’EVO 2022 si sono rattristati non poco alla decisione di Nintendo di non tenere eventi dedicati a Super Smash Bros. durante lo show a Las Vegas che si terrà il prossimo agosto. A tale proposito, c’è anche un retroscena sorprendente sulla volontà di Ninja di aggiungere 500.000 Dollari al montepremi, prima che venisse bloccato da Nintendo.

Durante la diretta streaming della partita a poker organizzata da Ludwig e tenutasi con altri content creator come Ninja, Mr. Beast e il professionista Phil Hellmuth, lo stesso Tyler Blevins ha rivelato come avrebbe voluto fornire a EVO ben mezzo milione di Dollari in montepremi aggiuntivi per i vincitori – e i migliori giocatori al di sotto dei gradini del podio – cosicché l’evento diventasse più popolare e più importante nell’intera scena esport, incrementando il suo impatto.

Tale desiderio è stato però completamente bloccato dal gigante giapponese che, stando proprio a quanto segnalato dalla stella di Fortnite, avrebbe “ghostato” il suo team dopo che quest’ultimo ha richiesto alla stessa Nintendo l’approvazione finale per l’aggiunta dei 500.000 Dollari al prize pool. Essendo tutto ciò avvenuto prima ancora della cancellazione effettiva dei piani per Super Smash Bros. all’EVO 2022, è plausibile che Nintendo avesse già pianificato il tutto, senza però notificare Ninja per evitare la fuga di ulteriori informazioni che non avrebbero fatto piacere alla community.

Restando in casa Nintendo, eccovi le notevoli differenze tra Wii Sports e Nintendo Switch Sports.

Quanto è interessante?
5