Ninja: un hacker si è impossessato dell'account Twitter dello streamer di Fortnite

Ninja: un hacker si è impossessato dell'account Twitter dello streamer di Fortnite
di

Tyler "Ninja" Blevins, noto content creator nell'orbita di Fortnite ora legato da un contratto in esclusiva con Mixer, ha avuto una brutta disavventura nella giornata di ieri, 22 febbraio.

Un hacker è riuscito ad impossessarsi dell'account Twitter di Ninja per poi pubblicare diversi messaggi con l'intento di racimolare follower per sé stesso, battibeccare con Tfue - altro noto streamer legato al battle royale di Epic Games - e persino rendersi protagonista di un'estorsione ai danni di Jessica Bleivins, moglie, oltre che partner negli affari, di Ninja. "Idiota. L'hacker mi ha mandato un messaggio diretto dicendo 'Possiamo risolverla. Scrivimi'. Sei durato cinque minuti! Ciaoo", ha scritto la ragazza dopo l'accaduto.

Per fortuna l'attacco non è durato molto tempo: pare siano bastati cinque minuti per riprendere il controllo dell'account. Dopo aver cancellato tutti i messaggi pubblicati dall'intruso, Ninja ha pubblicato un video-messaggio ironico in cui si prende gioco di lui, lasciando inoltre intendere che questa non è la prima volta che accade una cosa del genere. Persone note come Ninja, che ricordiamo essere lo streamer più pagato del mondo con ben 19 milioni di dollari racimolati nel 2019, diventano spesso il bersaglio di malintenzionati. Per fortuna, questa volta si è risolto tutto in fretta e senza ripercussioni gravi.

Quanto è interessante?
3