Nintendo 3DS, fine di un'era: produzione terminata per tutti i modelli

Nintendo 3DS, fine di un'era: produzione terminata per tutti i modelli
di

Dopo quasi dieci anni di onorato servizio, le console della famiglia 3DS sono andate in pensione. Stando alle informazioni reperibili sul sito ufficiale giapponese, Nintendo ha terminato la produzione di tutti i modelli della portatile.

D'ora in avanti, quindi, non verranno più assemblati New Nintendo 3DS LL, New Nintendo 2DS LL e Nintendo 2DS. Da Kyoto non è ancora arrivata un comunicato ufficiale, ma il messaggio di avvertimento riguardante il termine della produzione viene restituito cliccando su ognuno dei modelli sopraelencati.

Era solo una questione di tempo prima che la produzione delle console della famiglia 3DS giungesse al termine. Con oltre 75 milioni di unità vendute dal 2011 a questa parte, la portatile ha riscontrato un grandissimo successo, ma dal punto di vista tecnico non è più al passo dei tempi, e ormai il segmento portatile è ampiamente occupato da Nintendo Switch Lite, versione ridotta dell'ibrida priva della connessione al televisore e dei Joy-Con staccabili.

Il gioco più venduto della storia del 3DS è Mario Kart 7, con ben 18,71 milioni di unità vendute. Seguono Pokémon X e Y (16,45 milioni), Pokémon Sole e Luna (16,18 milioni), Pokémon Omega Ruby e Alpha Sapphire (14,27 milioni), New Super Mario Bros. 2 (13,34 milioni), Super Mario 3D Land (12,70 milioni), Animal Crossing New Leaf (12,55 milioni), Super Smash Bros. 3DS (9,59 milioni), Pokémon Ultrasole e Ultraluna (8,77 milioni) e Tomodachi Life (6,59 milioni).

Quanto è interessante?
7
Nintendo 3DS, fine di un'era: produzione terminata per tutti i modelli