Nintendo chiarisce: Switch Lite non segnerà la fine del supporto a 3DS

Nintendo chiarisce: Switch Lite non segnerà la fine del supporto a 3DS
di

Dopo svariati mesi di rumor e speculazioni, Nintendo ha finalmente tolto i veli a Switch Lite, la variante unicamente portatile della piattaforma ibrida della casa di Kyoto.

I fan stanno in queste ore facendo le proprie valutazioni su questa nuova proposta hardware di Nintendo, ed in tanti sembrano propensi a considerare Switch Mini come un diretto successore di 3DS, console per la quale non arriveranno più nuovi giochi in futuro, come confermato direttamente dai vertici della compagnia nipponica.

Tuttavia, Nintendo ci ha tenuto a ribadire che nonostante l'arrivo di una sua nuova console portatile, non smetterà di supportare 3DS: "Continueremo a supportare la famiglia di 3DS finché ci sarà domanda", è ciò che Doug Bowser, presidente della divisione nordamericana della compagnia, ha avuto da dichiarare in merito.

Sarà interessante, in ogni caso, vedere in che direzione si dirigerà la grande N dopo la conclusione del ciclo vitale di 3DS, e se quindi proporrà come in passato una console portatile estranea alla piattaforma casalinga (Switch viene innanzitutto considerata una home console), o se invece deciderà di puntare su un unico catalogo software da distribuire all'interno della famiglia delle piattaforme Switch.

Nintendo Switch Lite sarà disponibile sul mercato a partire dal 20 settembre 2019. Il prezzo della console in Italia non è ancora confermato, ma sappiamo che la piattaforma portatile sarà venduta negli USA a 199$ esentasse.

FONTE: theverge
Quanto è interessante?
6