Nintendo ha chiesto a uno studio third party di accelerare le release su Switch

di

Stando a un report pubblicato su Asia Nikkei, Nintendo vuole assicurarsi un buon ritmo nelle release maggiori su Switch. La casa di Kyoto avrebbe chiesto a uno studio di terze parti giapponese di velocizzare la pubblicazione dei propri giochi sulla nuova console della grande N.

Del resto, Nintendo sta facendo di tutto per agevolare gli studi di terze parti nella pubblicazione di nuovi giochi per Switch, a partire dai tool di sviluppo più semplici da utilizzare. Il report non specifica a quale compagnia giapponese si sia rivolta Nintendo, ma quello che emerge chiaramente è che la casa di Kyoto non vuole ripetere gli errori commessi su Wii U, dove lo scarso supporto dei publisher third party ha rappresentato un punto debole rispetto alla concorrenza. Insomma, su Switch vedremo nuove release di rilievo nel minor tempo possibile: cosa vi aspettate?

Quanto è interessante?
3