Nintendo, tra cloud gaming e nuove console: parla il Presidente Furukawa

Nintendo, tra cloud gaming e nuove console: parla il Presidente Furukawa
di

L'attuale Presidente della Casa di Kyoto, Shuntaro Furukawa, ha recentemente concesso un'intervista in lingua giapponese alla redazione di Nikkei.

Tradotta in inglese da Nintendo Everything, quest'ultima vede il dirigente esprimere interessanti considerazioni sulla futura evoluzione del mercato videoludico, ed in particolare sul possible destino delle console di fronte ad un'eventuale imposizione del cloud gaming. "È possibile che il cloud gaming possa catturare l'attenzione del pubblico entro i prossimi dieci anni, - ha affermato Furukawa - tuttavia ad oggi, non penso che gli hardware dedicati spariranno. È ancora molto lontano il momento in cui ne conosceremo davvero le conseguenze. Detto questo, sarebbe insensato concentrarsi esclusivamente su metodi di gioco di cui è possibile usufruire solo su hardware dedicati". Un'impostazione piuttosto cauta, che non sembra tuttavia escludere un interesse della Casa di Kyoto nei confronti delle possibilità offerte dalle tecnologie cloud.

Nel corso del 2019, il mercato videoludico ha visto il debutto di Google Stadia e l'avviarsi delle prime fasi di beta di Project xCloud, modello di gioco in streaming sviluppato da Microsoft. Le potenzialità offerte dal cloud gaming sono attualmente oggetto di attenzione da parte di molti attori del settore. Ad esempio, proprio recentemente, Square Enix ha annunciato un forte impegno nei confronti del cloud gaming.

Quanto è interessante?
7