Nintendo: il quartier generale del 1889 rivive nell'opera di un collezionista

Nintendo: il quartier generale del 1889 rivive nell'opera di un collezionista
di

Fabrice Heilig è un grande appassionato di videogiochi e prodotti Nintendo che, approfittando della costruzione di una struttura per esporre la sua collezione, ha voluto rendere omaggio alla storia della sua azienda preferita ricreando il primo quartier generale della casa di Kyoto.

Come raccontato dai curatori del fansite Before Mario, Heiling ha accumulato negli anni una collezione estremamente vasta di videogiochi e merchandising di Nintendo. Negli ultimi tempi, il fan ha spostato la sua attenzione sulle vecchie carte da gioco prodotte dalla compagnia nipponica prima della svolta videoludica avvenuta a cavallo tra gli anni '70 e '80.

Non avendo più spazio a disposizione per i suoi futuri acquisti a tema nintendiano, l'appassionato ha così deciso di guardare proprio agli albori della Grande N per donare al suo museo personale l'aspetto dei primi uffici di Nintendo, nei quali l'azienda ha mosso i suoi primi passi nel mercato delle carte Hanafuda dal 1889.

La facciata della struttura costruita da Heiling è quasi identica a quella degli uffici di Kyoto che, purtroppo, sono stati demoliti nel 2004 per fare spazio a un parcheggio. Naturalmente, il fan non ha potuto accedere alle planimetrie e ai progetti dell'edificio originario ma ha comunque fatto appello ai suoi numerosi contatti per recuperare le foto del locale, per poi aggiungervi elementi originali (specie negli arredamenti interni e nella suddivisione delle stanze) ma rifacendosi sempre agli scatti del tempo e allo stile tradizionale giapponese.

A proposito di Nintendo: avete già visto gli splendidi manuali dei giochi Switch realizzati da un fan della console ibrida?

Quanto è interessante?
8