Nintendo continuerà a supportare il 3DS finché potrà coesistere con Switch

di

Durante una recente sessione di Q&A ospitata dopo la presentazione degli ultimi risultati finanziari, Nintendo è tornata a parlare del 3DS, confermando che la console verrà supportata fino a quando potrà convivere con la diffusione di Nintendo Switch.

"I consumatori hanno acquistato un buon numero di sistemi 3DS ultimamente, rispecchiando le nostre aspettative per l'ultimo anno fiscale. La console vanta una vasta gamma di software a un prezzo accessibile, rendendosi un'opzione molto interessante per i genitori che vogliono fare un regalo ai figli. Ci aspettiamo che la domanda continui a farsi sentire anche durante l'anno fiscale in corso, quindi continueremo a vendere il prodotto.

Dato che Switch è un sistema di gioco casalingo che all'occorrenza può trasformarsi in una console portatile, il nostro supporto a Nintendo 3DS dipenderà in modo decisivo dalla diffusione di Switch, nel caso quest'ultima iniziasse a diffondersi anche tra i vari membri di un singolo nucleo familiare. Ma il prezzo di Switch, almeno attualmente, non è tale da incoraggiare i genitori ad acquistare la console per ciascuno dei loro figli. Penso che in questo momento Nintendo 3DS e Nintendo Switch possano coesistere tranquillamente." ha dichiarato il presidente di Nintendo Kimishima.

Come è facile intuire, Nintendo 3DS continuerà a ricevere supporto finché Nintendo Switch non si sarà diffusa abbastanza da coprire quella fetta di mercato indirizzata agli utenti della console portatile, prendendo anche il posto del 3DS.

Quanto è interessante?
5