Nintendo Direct: un anno di distanza dall'ultimo appuntamento

Nintendo Direct: un anno di distanza dall'ultimo appuntamento
di

Nel corso degli ultimi mesi, la Casa di Kyoto ha offerto diversi aggiornamenti sui contenuti in arrivo sulla propria ammiraglia nel resto del 2020, ma all'appuntamento è mancato un tradizionale Nintendo Direct.

Il pubblico ha infatti potuto visionare, solo pochi giorni fa, un Nintendo Direct Mini dedicato agli annunci Terze Parti. Pubblicato a sorpresa e non trasmesso in diretta streaming, quest'ultimo ha offerto alcuni update su produzioni quali Kingomd Hearts: Melody of Memory oppure su Puyo Puyo Tetris 2. All'appuntamento si è inoltre affiancato in tempi non lontani un Nintendo Indie World, diretta interamente dedicata a giochi sviluppati da team indipendenti. Tra le produzioni presentate hanno trovato spazio piccole produzioni piuttosto variegate, spaziando da Raji: An Ancient Epic a Bear & Breakfast.

Non sembra invece cessare l'attesa per un Nintendo Direct tradizionale, trasmesso in diretta internazionale, della durata in genere collocata tra i 30 e i 40 minuti e nel quale si alternino corposi annunci First Party e produzioni non Nintendo. Quest'ultima ha in effetti raggiunto un nuovo record: è da ben un anno ormai che la Casa di Kyoto non offre una simile trasmissione: l'ultimo appuntamento risale infatti al 5 settembre 2019. Al momento non sono chiare quale siano le ragioni di tale scelta, mentre titoli molto attesi, come Bayonetta 3, Metroid 4 o The Legend of Zelda: Breath of the Wild 2 ancora non si sono mostrati in azione.

FONTE: VGC
Quanto è interessante?
6