Nintendo Direct di settembre, tra giochi e rumor: cosa possiamo aspettarci?

Nintendo Direct di settembre, tra giochi e rumor: cosa possiamo aspettarci?
di

I rumor rimbalzati in rete in queste settimane trovano finalmente conferma con l'annuncio ufficiale del Nintendo Direct di settembre. La casa di Kyoto ha alzato finalmente il sipario sul prossimo evento: quali sorprese possiamo aspettarci dal nuovo, attesissimo spettacolo digitale?

I rappresentanti del colosso videoludico giapponese hanno già fatto sapere che il nuovo Direct durerà all'incirca 40 minuti, nel corso dei quali verrà aperta una finestra sul futuro di Switch con un focus sui giochi destinati ad approdare nei prossimi mesi sulla famiglia di console ibride. Quali saranno i protagonisti dello show?

Tra le sorprese previste nel Nintendo Direct di settembre potrebbero esserci i reveal su Zelda, Metroid e Fire Emblem dei leak di Jeff Grubb. A detta del noto giornalista e insider di VentureBeat, l'evento potrebbe fare da sfondo all'annuncio del nome definitivo del sequel di Zelda Breath of the Wild e a un video con delle scene di gameplay inedite. Sempre stando a Grubb, Nintendo dovrebbe svelare i porting Switch di Zelda Wind Waker e Twilight Princess, come pure il nuovo capitolo di Fire Emblem e la remaster di Metroid Prime Trilogy.

Non meno interessanti sono poi gli indizi di un insider su Project Zero 4, quel Fatal Frame The Mask of Lunar Eclipse che vide la luce nel 2008 su Wii U ma rimanendo confinato al solo mercato nipponico.

E voi, quali videogiochi vorreste veder comparire sul palco digitale del Direct settembrino di Nintendo? Fatecelo sapere con un commento. Prima di scoprire cosa ne pensate al riguardo, vi offriamo qualche spunto di riflessione con il nostro speciale sui giochi dimenticati da Nintendo che vorremmo su Switch.

Quanto è interessante?
4