Adesso online
Diamo un'occhiata alla Beta del titolo di Square Enix

Nintendo Francia non è convinta della reale utilità di nuove tecnologie come 4K e VR

di
Sony e Microsoft hanno ormai completamente accolto nuove tecnologie come il 4K e l'HDR. La casa giapponese sta anche investendo della realtà virtuale, con PlayStation VR sul mercato da più di un anno ormai.

Nintendo, invece, non è ancora convinta al 100% della reale utilità di queste nuove tecnologie. Lo ha già più volte ribadito il boss di Nintendo America, Reggie Fils-Aime, e quest'oggi lo ha fatto anche il general manager di Nintendo Francia, Philippe Lavoué.

L'esecutivo ha dichiarato: "Siamo molto pragmatici. Ho molti dubbi sulla reale capacità dei visori VR di sedurre il pubblico. I consumatori non sono molto pazienti con gli strumenti di intrattenimento, se non forniamo loro una soluzione completa. Esattamente come per il 4K: dovremmo investire in una tecnologia che non è ancora stata adottata universalmente? Dove sono i pannelli 4K oggi? Dovremmo investire prima della loro completa adozione? Non è una cosa che possiamo fare in ogni campo".

La concorrenza ha già acquisito una posizione di vantaggio in questo settore, e a tal proposito ha aggiunto: "Se facessimo la stessa cosa degli altri, saremmo condannati a morire, poiché siamo più piccoli di loro. Il vantaggio di Switch è la sua capacità di adattarsi alle abitudini delle persone e alla vita di tutti i giorni. In questo modo l'utilizzo dei videogiochi diventa meno eccezionale". Cosa ne pensate delle sue parole? Sentite la mancanza di queste tecnologie su Nintendo Switch, oppure hanno poca importanza per voi?

FONTE: WCCFTech
Quanto è interessante?
6