Nintendo al lavoro per rendere Switch Online più interessante per gli utenti

Nintendo al lavoro per rendere Switch Online più interessante per gli utenti
di

Lanciato nel febbraio del 2018, Nintendo Switch Online può contare oggi su oltre 26 milioni di abbonati: il servizio permette ai giocatori di partecipare alle sessioni multiplayer online dei loro giochi preferiti e offre i salvataggi nel cloud, la chat vocale tramite smartphone e una selezione di classici per NES e SNES.

I vertici di Nintendo, in ogni caso, credono che ci siano ancora dei margini di miglioramento, e sono attualmente al lavoro per rendere il servizio in abbonamento ancor più appetibile per i videogiocatori che scelgono di sottoscriverlo. A dichiararlo è stato il presidente Shuntaro Furukawa nel corso del recente incontro annuale con gli azionisti: "Il numero di abbonati ha superato i 26 milioni lo scorso settembre e continua a crescere costantemente, di pari passo con le vendite della console. Per Nintendo Switch Online, non è importante solamente aumentare il numero dei nuovi membri, ma anche incoraggiare gli abbonati esistenti a continuare ad utilizzare il servizio, per cui stiamo lavorando per aumentare il suo appeal e rendere il gioco su Nintendo Switch ancora più divertente e conveniente".

Furukawa non ha snocciolato i piani precisi, pertanto non sappiamo come evolverà il servizio. Secondo alcuni giocatori, in ogni caso, mettere a disposizione anche i giochi per Game Boy e Nintendo 64 sarebbe una buona idea... Già che ci siamo, ricordiamo che Nintendo Switch Online può essere sottoscritto a 3,99 euro al mese, 7,99 euro a trimestre oppure a 19,99 euro all'anno. L'iscrizione famigliare annuale per 8 membri costa invece 34,99 euro.

Quanto è interessante?
5