Nintendo ottiene un rimborso maggiore dalla compagnia che offriva tour di Mario Kart

Nintendo ottiene un rimborso maggiore dalla compagnia che offriva tour di Mario Kart
di

Nel 2017, Nintendo fece causa alla compagnia Mari Mobility Development Co., meglio conosciuta come Maricar, poiché permetteva ai suoi clienti di fare dei giri in go-kart per le strade di Tokyo vestiti come i personaggi di Mario Kart.

Nintendo la vinse in maniera schiacciante, ottenendo un risarcimento di 10 milioni di yen, pari a circa 83.000 euro. Da allora Maricar ha smesso di offrire i costumi dei personaggi di Mario Kart ai suoi clienti - sostituendoli con quelli dei supereroi - e ha aggiunto il messaggio "Non offriamo il noleggio dei costumi della serie Mario" sul proprio sito ufficiale, oltre che la scritta "Non legati a Nintendo" sui propri Go-Kart.

Nel tentativo di ridurre o eliminare la sanzione, ha tuttavia fatto ricorso. Ebbene, è notizia di oggi che quest'ultimo è stato respinto e l'ammontare del risarcimento è stato quintuplicato! Adesso Maricar deve a Nintendo la bellezza di 50 milioni di yen, ovvero 415 mila euro! In un comunicato stampa, la casa di Kyoto ha ribadito ancora una volta la sua volontà di proteggere a tutti i costi i propri brand e le sue proprietà intellettuali.

FONTE: Polygon
Quanto è interessante?
3