Nintendo pensa al successore di Switch o Switch PRO? 880$ milioni in Ricerca e Sviluppo

Nintendo pensa al successore di Switch o Switch PRO? 880$ milioni in Ricerca e Sviluppo
di

Giungono altri interessanti dati provenienti dall'ultimo report finanziario di Nintendo, che negli ultimi 12 mesi ha registrato numeri da record grazie al successo inarrestabile di Switch.

Stando a quanto rilevato da Daniel Ahmad, analista presso Niko Partners e noto insider del mondo videoludico, Nintendo ha deciso di investire l'impegnativa cifra di 880 milioni di dollari nel reparto Ricerca e Sviluppo durante l'anno fiscale appena concluso. Nonostante si tratti di una somma elevata, rappresenta appena il 5.3% delle entrate dell'azienda nipponica, la più bassa percentuale registrata negli ultimi anni per via dell'ingente crescita dei guadagni relativi agli ultimi 12 mesi.

L'analista David Gibson è poi intervenuto per approfondire l'argomento e svelare nuovi interessanti dettagli. Apprendiamo come Nintendo abbia in realtà incrementato il budget messo a disposizione del dipartimento di Ricerca e Sviluppo, questo perché i costi di outsourcing e dello sviluppo di software stanno progressivamente aumentando. L'online è inoltre qualcosa su cui vale la pena di continuare ad investire, ma particolarmente interessante è il passaggio che cita fugacemente i piani riguardanti il successore di Switch:

"Sebbene ci troviamo a metà del ciclo vitale di Switch, è necessario investire sulla prossima piattaforma, con cui proseguirà l'integrazione tra hardware e software". Sembra dunque che parte degli 880 milioni di dollari spesi dalla casa di Kyoto siano stati stanziati in vista della nuova generazione in casa Nintendo.

Nelle scorse settimane, il presidente Shuntaro Furukawa ha dichiarato che l'obiettivo principale della grande N in futuro sarà quello di continuare a proporre ai giocatori delle esperienze nuove e originali.

Quanto è interessante?
5