Nintendo perde il 2.32% in borsa, analisti dubbiosi sul successo di Switch

INFORMAZIONI GIOCO
di

Il valore delle azioni Nintendo continua a calare: nella giornata di ieri, il titolo ha chiuso in perdita (-2.32%), attualmente il valore delle azioni della società è pari a 23.200 yen contro i 25.200 yen del giorno precedente alla presentazione di Switch.

L'evento del 13 gennaio non ha purtroppo convinto del tutto gli esperti finanziari, ecco le parole dell'analista Hideki Yasuka: "Il prezzo è in linea con le aspettative, così come la line-up software. Il valore delle azioni sta piano piano ricrescendo ma le prime due settimane di vendita saranno davvero critiche, l'obiettivo è quello di vendere due milioni di unità entro il 31 marzo 2017. Il successo di Switch sarà determinante per la crescita del valore delle azioni Nintendo. Siamo fiduciosi, ma i dubbi restano molti..."

Molti altri analisti invece si aspettano un price cut più o meno immediato, il prezzo viene infatti ritenuto troppo alto per il pubblico di riferimento e difficilmente Nintendo riuscirà a raggiungere i risultati previsti senza un taglio di prezzo.

Quanto è interessante?
0