Nintendo preoccupata per cosa verrà dopo Switch, secondo gli analisti manca ancora un po'

Nintendo preoccupata per cosa verrà dopo Switch, secondo gli analisti manca ancora un po'
INFORMAZIONI GIOCO
di

A poche ore dal nuovo Nintendo Indie World, l'azienda di Kyoto ha espresso qualche perplessità in merito al suo futuro hardware, ovvero sulla console che approderà sul mercato dopo Switch.

Il presidente di Nintendo, Shuntaro Furukawa, ha dichiarato nel corso di un incontro con gli azionisti che vi è una certa preoccupazione sul futuro hardware. Tale paura da parte del colosso dell'industria videoludica sarebbe dovuto principalmente al reset della base installata, visto che al momento ogni singolo prodotto che approda su Switch può vantare milioni e milioni di possibili acquirenti. Insomma, la paura sarebbe legata ad un possibile insuccesso in termine di vendite della prossima console, magari acuito anche a causa della crisi dei semiconduttori che sembra non voler lasciarci ancora per qualche tempo.

Per risolvere questo problema, Furukawa sembra avere già un'idea, ovvero quella di fidelizzare gli utenti con iniziative anche al di fuori di Switch, come ad esempio le versioni per smartphone dei giochi più popolari della Grande N. In questo modo, stando alle parole del presidente, potrebbe crearsi un rapporto più stretto tra l'azienda e l'utente finale, che sarà così più propenso all'acquisto del nuovo hardware sin dal lancio.

In ogni caso l'avvento di un'ipotetica 'Nintendo Switch 2' non sembra essere tanto vicino e, stando alle stime degli analisti di mercato, i quali ritengono altamente improbabile l'uscita della console prima del 2024. Dopotutto le vendite di Switch continuano ad andare a gonfie vele e si stima che nel giro di qualche tempo si possa persino superare le vendite di PlayStation 2.

Quanto è interessante?
7