Nintendo ribadisce: il 3DS non sarà abbandonato, la console continuerà a essere supportata

di

All'E3 di Los Angeles non sono stati annunciati nuovi giochi per Nintendo 3DS ma la piattaforma non verrà abbandonata, come ulteriormente ribadito da Reggie Fils-Aime sulle pagine di IGN USA.

Come già dichiarato in passato, il presidente di Nintendo of America fa sapere che "Nintendo 3DS e 2DS non saranno abbandonati. Continueremo ad annunciare giochi per questa piattaforma, lo faremo nei prossimi mesi. Nintendo 3DS resta una parte importante del nostro business, in particolar modo in Nord America."

Proprio negli Stati Uniti le console della famiglia 3DS/2DS stanno vivendo una nuova giovinezza grazie a costi decisamente accessibili per l'hardware e il software, fattore che rende Nintendo 3DS la piattaforma ideale per i giovanissimi, magari per nonni e genitori che vogliono regalare la prima console al proprio nipotino o ai figli più piccoli, senza per questo dover necessariamente acquistare una Switch.

Il piccolo 3DS, nonostante sia in commercio da oltre sette anni, resterà dunque parte attiva nelle strategie di Nintendo negli Stati Uniti e in Europa, come dimostra l'imminente arrivo di nuovi bundle e giochi della collana Nintendo Selects.

Quanto è interessante?
5