Nintendo e le richieste dei fan: impossibile creare sequel per ogni serie, dice Furukawa

Nintendo e le richieste dei fan: impossibile creare sequel per ogni serie, dice Furukawa
INFORMAZIONI GIOCO
di

Nintendo è sempre stata tra le compagnie più rilevanti all'interno dell'industria videoludica, e nel corso dei decenni abbiamo assistito alla nascita di numerose serie che hanno segnato il mercato e rimangono tra le più amate dagli appassionati del medium.

Se i franchise di Super Mario, The Legend of Zelda, Kirby e altri ancora continuano tutt'oggi ad essere sulla cresta dell'onda, tante altre IP in mano a Nintendo, tra cui quelle di Baten Kaitos, Wario Land, The Frog For Whom The Bell Tolls, Trade & Battle: Card Hero, Chōsōjū Mecha MG ed F-Zero, sono lasciate a riposo da ormai molti anni. Le richieste dei fan desiderosi di sequel o remake non mancano di certo, ma esaudire i desideri di tutti è semplicemente impossibile, come dichiarato dal presidente della grande N Shuntaro Furukawa.

Un investitore di Nintendo ha domandato a Furukawa se ci fossero piani per realizzare nuovi progetti legati ai nomi succitati, e questo è quanto ha avuto da commentare il leader della casa di Kyoto:

"È realisticamente difficile sviluppare nuovi titoli e remake, inclusi i sequel, per ogni gioco Nintendo richiesto dalle persone, ma siamo molto grati e apprezziamo le aspettative che i nostri fan hanno per i nostri giochi. Non possiamo dirvi se ci sono piani per futuri remake di un gioco specifico ma, durante lo sviluppo, pensiamo sempre a varie possibilità di cui i giocatori possano godere".

Secondo le nuove indiscrezioni diffuse da Jeff Grubb, Nintendo starebbe lavorando a Metroid Prime Remaster, in arrivo su Switch entro la fine del 2022.

FONTE: vgc
Quanto è interessante?
4