Nintendo Leak: rubato il codice di Wii e dati N64 e giochi Pokemon

Nintendo Leak: rubato il codice di Wii e dati N64 e giochi Pokemon
di

La settimana scorsa sono stati diffusi in rete i codici di due demo di Pokémon Oro e Argento - datate 1999 e 1997 - dalla quale sono stati estrapolati i design preliminari di creature ben note agli allenatori e Pokémon mai visti prima. Ebbene, sembra che quella sia stata solo una parte di un leak ben più importante...

Nelle scorse ore hanno infatti cominciato a circolare alcune importantissime informazioni su Nintendo Wii: stiamo parlando dell'intero codice sorgente, dei file relativi al design, la documentazione ed, essenzialmente, tutto il materiale relativo alla progettazione di quella che, ad oggi, è la console di maggior successo di sempre per la casa di Kyoto. Stando alle prime informazioni disponibili, sembra che tutte queste informazioni siano state reperite hackerando i server di BroadOn, una compagnia coinvolta nello sviluppo dell'hardware e del software di Wii.

Su ResetEra, un utente che si fa chiamare Atheerios ha fatto notare che nel leak sono inclusi SDK, datasheet, diagrammi di blocco e file in Verilog per ogni componente. Il Verilog è un linguaggio di descrizione dell'hardware impiegato per descrivere dei sistemi elettronici digitali: ciò significa che le persone in possesso del materiale trapelato adesso possono conoscere il funzionamento di ogni singolo pezzo che compone Nintendo Wii.

La fuga d'informazioni non termina qui, poiché sono emersi anche il codice sorgente e le build di debug di Pokémon Giallo e Blu, il codice sorgente di Pokémon Oro e Argento, un emulatore ufficiale del GameBoy, documenti relativi al GameCube e anche delle ROM utilizzate dalla grande N per testare Nintendo 64, come quella visibile nel video allegato in calce.

FONTE: ResetEra
Quanto è interessante?
8