Nintendo Switch 2 con DLSS ma niente architettura Ada Lovelace? Ancora rumor

Nintendo Switch 2 con DLSS ma niente architettura Ada Lovelace? Ancora rumor
di

Non rallentano le voci di corridoio su Nintendo Switch 2, il nuovo hardware Nintendo ancora non annunciato ufficialmente dalla compagnia e dal nome definitivo ancora ignoto. Rumor parlano di Switch 2 potente come PS4 Pro in Docked e come Steam Deck in portabilità, ed ora emergono ulteriori dettagli di natura tecnica.

Secondo quanto riportato dallo youtuber Moore's Law is Dead in un approfondimento video, la maggior parte dei giochi per Switch 2 attualmente in sviluppo supporteranno il DLSS, sebbene la sua implementazione non sarebbe obbligatoria per ogni singolo titolo in arrivo sulla futura console e con gli sviluppatori che potranno decidere autonomamente se sfruttarla o meno.

Per quanto riguarda invece la GPU della sua prossima piattaforma, la Grande N avrebbe scelto di ricorrere a una versione modificata di Ampere rinunciando invece all'architettura Ada Lovelace di NVIDIA, con lo scopo di abbattere i costi di produzione. L'Ampere impiegato dalla casa di Kyoto permetterebbe comunque di implementare funzionalità di nuova generazione in modo così da rendere Switch 2 maggiormente al passo con i tempi anche senza fare ricorso alla tecnologia NVIDIA.

Ancora una volta si resta nell'ambito delle voci non confermate, almeno fino a quando Nintendo non deciderà di alzare definitivamente il sipario sulla sua nuova console. In ogni caso Nintendo Switch 2 non dovrebbe uscire prima del 2025, con i rumor più recenti che hanno puntato a una distribuzione nel marzo del prossimo anno.

Questo testo include collegamenti di affiliazione: se effettui un acquisto o un ordine attraverso questi collegamenti, il nostro sito potrebbe ricevere una commissione in linea con la nostra pagina etica. Le tariffe potrebbero variare dopo la pubblicazione dell'articolo.

Iscriviti a Google News Rimani aggiornato seguendoci su Google News! Seguici
Unisciti all'orda: la chat telegramper parlare di videogiochi