Nintendo Switch 2: mese di annuncio suggerito da un insider, RT superiore a PS5 e Xbox?

Nintendo Switch 2: mese di annuncio suggerito da un insider, RT superiore a PS5 e Xbox?
di

Sebbene Nintendo abbia smentito le voci su Switch 2, continuano ad emergere in rete discussioni riguardanti la console di nuova generazione della casa di Kyoto. A parlare, questa volta, sono l'insider Nate the Hate e John Linneman, facente parte del team di Digital Foundry.

Intervenendo durante l'ultimo episodio del podcast di Nate the Hate, l'insider ha discusso delle capacità della nuova console con Linneman, soffermandosi in particolare sulle capacità hardware che potrebbe offrire Nintendo Switch 2 al lancio. Secondo le voci che circolano dopo la presunta presentazione a porte chiusa della piattaforma avvenuta alla Gamescom 2023, Switch 2 avrebbe messo in mostra una gestione del ray tracing superiore a PlayStation 5 e Xbox Series X|S durante un test con la tech demo di The Matrix Awakens. Anche se fosse confermato, questo ovviamente non significherebbe che Switch 2 sarà superiore rispetto alle console Sony e Microsoft se analizzate nel loro complesso, ma solo che l'impiego della tecnologia Ray Reconstruction di Nvidia consentirebbe una gestione più efficace del ray tracing.

Discussioni tecniche a parte, tutti si chiedono quando Nintendo si deciderà finalmente a presentare la sua nuova console ibrida. Secondo le supposizioni dell'insider, è marzo 2024 il mese durante il quale assisteremo all'annuncio di Switch 2, ma non siamo in possesso di ulteriori informazioni che avvalorino la tesi del leaker. Possiamo però pensare al fatto che a marzo 2024 terminerà il mese fiscale di Nintendo, e che potrebbe essere questo un periodo particolarmente cruciale per esporre ai propri azionisti la strategia futura dell'azienda nel mercato del gaming.