Nintendo Switch: arriva il clone cinese da 30 euro!

Nintendo Switch: arriva il clone cinese da 30 euro!
di

L'analista e insider Daniel Ahmad ci informa del lancio in Cina di una console che riprende il design della console ibrida di Nintendo, utilizzando un nome apparentemente molto simile. Il prezzo? Appena 35 dollari.

La Switch cinese riprende alcune delle caratteristiche della Swich originale come la natura ibrida (con la possibilità di funzionare sia in modalità portatile che fissa) e il doppio controller blu e rosso neon, questi ultimi tuttavia non possono essere sganciati come accade nella console Nintendo. L'hardware utilizzato è del tutto sconosciuto ma il materiale promozionale mostra su schermo giochi 2D e picchiaduro a scorrimento (si intravedono Final Fight e Cadillacs & Dinosaurs), con ogni probabilità si tratterà dunque di un hardware basato su sistema operativo Android e fortemente votato all'emulazione, come tante altre console e media player di origine asiatica. Non aspettatevi dunque una console capace di far girare giochi tecnicamente evoluti o titoli proprietari.

Non sappiamo al momento se Nintendo interverrà per provare a bloccarne la vendita, come già accaduto in passato per altri device Android ispirati esteticamente a Nintendo Switch. Come sappiamo in Cina non è semplicissimo far valere le proprie ragioni legate alla difesa delle proprietà intellettuali e dei copyright.

Quanto è interessante?
6