Nintendo Switch tra Black Friday e vendite natalizie: cronaca di un record annunciato

Nintendo Switch tra Black Friday e vendite natalizie: cronaca di un record annunciato
di

Mentre in rete prosegue il dibattito sulle recenti dichiarazioni di Dave Gibson legate al possibile periodo di uscita di Switch Pro, l'analista della compagnia giapponese Astris Advisory riflette sull'incredibile successo commerciale di Nintendo Switch e sul record di vendite che si profila per fine 2020.

Il co-fondatore di Astris Advisory Japan KK parte dall'analisi preliminare delle vendite del Black Friday e dalla constatazione che Switch, nonostante l'arrivo sul mercato di PS5 e Xbox Series X/S, era e rimane la console casalinga "più attraente".

A tal proposito, Gibson sottolinea come i volumi di spedizioni di Nintendo Switch negli Stati Uniti in ottobre siano aumentati addirittura del 30% rispetto al medesimo periodo dello scorso anno e che, proprio per questo, per la casa di Kyoto si profila un trimestre da record, tra offerte Switch del Black Friday, promozioni per il Cyber Monday e sconti per i giochi o i bundle natalizi.

Nell'ottobre di quest'anno, oltretutto, Nintendo ha venduto 730.000 Switch negli USA, con una crescita del 139% rispetto a ottobre 2019 che, stando ai dati NPD, rappresenta il secondo miglior ottobre di sempre per quanto riguarda le vendite mensili di una singola console, superato solo dalle 807.000 Wii piazzate da Nintendo nel 2008.

L'enorme attrattiva esercitata nei fan dalla console ibrida, d'altronde, ha spinto Nintendo a rivolgersi a Sharp per produrre più Switch nel corso dei prossimi mesi e garantire, così facendo, delle scorte sufficienti a sostenere la domanda proveniente dagli Stati Uniti e dai principali mercati videoludici internazionali.

Quanto è interessante?
7