Nintendo Switch e durata della batteria: va ricaricata almeno una volta ogni sei mesi

Nintendo Switch e durata della batteria: va ricaricata almeno una volta ogni sei mesi
di

Servendosi dei propri canali social ufficiali, i curatori del servizio clienti di Nintendo Japan lanciano un avvertimento all'utenza di Switch sull'utilizzo della propria console e, nello specifico, sulle operazioni da compiere per evitare problemi alla batteria.

Con un eloquente messaggio condiviso attraverso il portale Twitter del Customer Service di Nintendo of Japan, il servizio clienti della casa di Kyoto si è rivolto a tutti i possessori della console ibrida (e di Nintendo Switch Lite) per informarli che "la batteria integrata nella console potrebbe non ricaricarsi se il sistema rimane inutilizzato per troppo tempo".

Il consiglio che i rappresentanti di Nintendo rivolgono a tutti gli acquirenti di Nintendo Switch e Switch Lite è perciò quello di "ricaricare almeno una volta Switch ogni sei mesi": attraverso questa operazione, infatti, è possibile evitare il progressivo decadimento della capacità della batteria e, quindi, l'inesorabile riduzione della sua durata di esercizio.

Nei giorni scorsi, l'organizzazione non-profit francese UFC Que-Choisir ha accusato Nintendo di attuare segretamente una politica volta all'obsolescenza programmata di Switch, imputanto alla casa di Super Mario la colpa di conoscere da sempre il problema del Joy-Con Drifting e di non essersi attivata per risolverlo, nonostante l'azienda nipponica offra ai propri clienti l'opportunità di ricorrere all'assistenza per effettuare gratuitamente le riparazioni.

Quanto è interessante?
15