Nintendo Switch: come si ricaricano i controller Joy-Con?

Nintendo Switch: come si ricaricano i controller Joy-Con?
di

Ci sono vari modi per ricaricare la batteria dei due comodi controller Switch, i Joy-Con. Vediamo come si fa a ricaricare i Joy-Con di Nintendo Switch collegandoli alla console o utilizzando l'impugnatura di ricarica esterna. Ecco tutto quello che c'è da sapere sul metodo di ricarica dei joypad Switch.

Se state usando una Nintendo Switch normale, avete due a disposizione due metodi per ricaricare, in poche ore, i due controller Joy-con. Il primo metodo consiste nel collegarli alla console stessa, posizionandoli negli alloggiamenti laterali. Una volta fatto ciò, collegate la Switch all'alimentatore esterno, a sua volta collegato alla rete elettrica domestica. In questo modo, purché la console sia accesa (o in stand-by, va bene pure), i due Joy-con si caricheranno.

In alternativa, potete usare l'impugnatura esterna, l'accessorio che permette di giocare impugnando entrambi i controller come se fossero uno solo. Collegate l’impugnatura Joy-Con alla base per Nintendo Switch usando il cavo USB incluso nella confezione e alimentate la base con il blocco alimentatore. Potete anche scegliere di collegare direttamente l'impugnatura all'alimentatore stesso.

Durante la ricarica dei controller Joy-Con, il LED di ricarica sull'impugnatura ricarica resterà acceso. Una volta eseguita la ricarica completa, il LED di ricarica si spegnerà. Ecco come spegnere completamente la Nintendo Switch e come collegare Nintendo Switch alla TV.

Quanto è interessante?
3