Nintendo Switch, console e giochi: aggiornamenti da Nintendo sugli effetti del COVID 19

Nintendo Switch, console e giochi: aggiornamenti da Nintendo sugli effetti del COVID 19
di

Come ormai noto, l'emergenza sanitaria legata alla necessità di contenere l'epidemia globale di Coronavirus ha avuto un profondo impatto su ogni settore produttivo, incluso quello videoludico.

Nell'anno del lancio di PS5 e Xbox Series X, l'industria del videogioco ha dovuto rinunciare all'E3 e a moltissimi altri eventi dedicati, mentre molteplici software house si sono ritrovate costrette a posticipare la pubblicazione dei propri titoli. Ora, sugli effetti generati dal COVID 19, giunge un aggiornamento da parte di Nintendo, che ha affrontato la tematica all'interno del report annuale della Compagnia.

La Casa di Kyoto rende così noto che il persistere di problemi di approvvigionamento di componentistica potrebbe avere effetti in termini di produzione e distribuzione di Nintendo Switch. La differente produttività che caratterizza lavoro in ufficio e smart working nel settore videoludico, si aggiunge, potrebbe inoltre generare ritardi nei processi di sviluppo. Poco tempo fa, in occasione di un incontro con gli azionisti, i vertici Nintendo avevano tuttavia rassicurato l'utenza sul fatto che i giochi attesi nell'anno fiscale 2020 non dovrebbero essere interessati da ritardi, ma che in futuro altri titoli Nintendo potrebbero essere posticipati.

Ricordiamo che nel corso dell'anno saranno trasmessi altri Nintendo Direct Mini Partner Showcase, con focus sui giochi sviluppato per Nintendo Switch dalle Terze Parti.

Quanto è interessante?
5