Nintendo Switch: Digital Foundry parla della velocità di CPU e GPU

di

I tecnici di Digital Foundry sono apparentemente entrati in possesso di nuovi dettagli tecnici sulla GPU e la CPU di Nintendo Switch e per l'occasione hanno deciso di commentarli nell'ultimo Videocast pubblicato nella giornata di oggi.

Per quanto riguarda la CPU, secondo le informazioni in possesso di Digital Foundry, i core girano a 1.020 Mhz sia in modalità "casalinga" che portatile, l'obiettivo infatti è quello di garantire la medesima esperienza di gioco sia a casa che in mobilità. Il controller della memoria invece gira a 1.600 MHz quando la console è connessa alla dock ma scende a 1.331 MHz quando si usa Switch in mobilità.

Relativamente alla GPU, secondo Digital Foundry quando Switch sarà collegato alla Dock si arriverà a raggiungere una velocità di clock non superiore a 768 MHz, inferiore anche al valore di NVIDIA Shield Android TV (1 GHz). La velocità di clock però verrà ridotta in mobilità per evitare l'eccessivo consumo di batteria e il surriscaldamente della stessa, in particolare si parla di un valore pari a 307.2 MHz, in modalità portatile quindi la velocità di clock sarà inferiore del 40% rispetto all'utilizzo casalingo.

Chiaramente, ribadiamo come i dati riportati non siano in alcun modo stati confermati da Nintendo, per saperne di più dovremo attendere l'evento di presentazione di Switch fissato per il 13 gennaio.

Quanto è interessante?
1