Nintendo Switch: diversi giochi non annunciati, ma c'è incertezza a causa del Coronavirus

Nintendo Switch: diversi giochi non annunciati, ma c'è incertezza a causa del Coronavirus
di

Durante l'ultima riunione con gli azionisti, la casa di Kyoto ha divulgato gli strepitosi dati di vendita di Nintendo Switch, che ha superato quota 55 milioni di unità distribuite, e dei suoi giochi, come Animal Crossing New Horizons che ha giù venduto 13 milioni di copie.

Il futuro appare altrettanto roseo: a fine mese arriva Xenoblade Chronicles: Definitive Edition, mentre a giugno toccherà a Clubhouse Games: 51 Worldwide Classic, al DLC L'Isola Solitaria dell'Armatura per Pokémon Spada/Scudo e ad un nuovo lottatore di Super Smash Bros. Ultimate proveniente da ARMS.

A quanto pare questi sopraindicati non sono gli unici prodotti che Nintendo ha intenzione di pubblicare in questo periodo. Durante il recente meeting finanziario, il presidente Shuntaru Furukawa ha affermato che ci sono in cantiere anche altri giochi che non sono ancora stati annunciati, i cui piani potrebbero però essere sconvolti dall'emergenza sanitaria ed economica che stiamo vivendo: "Ci sono altri giochi che abbiamo pianificato per questo periodo oltre a quelli annunciati. Tuttavia, molti dipendenti di Nintendo e dei nostri partner stanno lavorando da casa. Dal momento che l'ambiente lavorativo in ufficio e quello casalingo sono differenti, potrebbe diventare molto più difficile pubblicare i nostri giochi in linea con i nostri piani, nel caso la situazione dovesse prolungarsi".

Al momento, i piani interni di Nintendo risultano immutati: la compagnia prevede di lanciare tutti i giochi - annunciati e non - in linea con le previsioni iniziali. D'altro canto, l'emergenza Coronavirus e tutto ciò che ne consegue potrebbe indurre la Grande N a modificare la tabella di marcia. Probabilmente, i giochi non ancora presentati verranno svelati solamente quando Nintendo avrà la certezza di poter rispettare i piani.

Quanto è interessante?
5