Nintendo Switch: Guida alla risoluzione di problemi e messaggi di errore

di

Nintendo Switch segna un importante punto di svolta per la casa nipponica. La console va infatti ad affiancarsi a Wii U e 3DS e permette agli utenti di giocare sia nel proprio salotto che in mobilità, aprendo le porte a nuovi orizzonti nel mondo del gaming.

Tuttavia, la console è affetta da alcuni piccoli problemi hardware e software (quasi inevitabili in fase di lancio) alcuni dei quali verranno presto risolti tramite aggiornamento software. Abbiamo perciò realizzato una guida che vi aiuterà a riconoscere e risolvere gli errori ad oggi conosciuti.

Disconnessione improvvisa dei controller durante il gioco
Negli ultimi giorni, diversi utenti hanno riscontrato delle improvvise disconnessioni dei controller e, in particolare, del Joy-Con sinistro. Nintendo è a conoscenza del problema e sta attualmente lavorando per risolverlo. Come riportato dalla compagnia nipponica, le suddette interferenze potrebbero essere causate dalla presenza di forni a microonde all’interno dell’abitazione o, ancora, dalla collocazione di Switch dietro al televisore. I problemi sono tuttavia imputabili ad ogni dispositivo wireless in vostro possesso ed è perciò consigliabile tenere i controller ad una distanza di almeno un metro dai vostri tablet, computer portatili, smartphone, headset e così via.

Dispositivi di archiviazione esterna non riconosciuti tramite l’utilizzo della porta USB 3.0
Il dock di Nintendo Switch è munito di una porta USB 3.0 che, tuttavia, non vi permetterà di ampliare la memoria della console tramite l’utilizzo di chiavette ed hard disk esterni, come possibile invece con Xbox One e PlayStation 4. Per ovviare al problema dovrete quindi utilizzare una scheda microSD, da inserire nell’apposito slot di Switch.

Installare l'update 2.0
Quando avvierete Switch per la prima volta, dovrete installare l’aggiornamento 2.0, che introdurrà l’eShop di Nintendo ed i relativi sistemi social. L’update pesa circa 200 MB, una dimensione non eccessiva, in ogni caso vi consigliamo di evitate di utilizzare la connessione del vostro smartphone tramite tethering, sfruttando invece una connessione Wi-Fi stabile per effettuare il download.

Chat vocale e lobby assenti
La chat vocale di Nintendo Switch verrà gestita attraverso una companion app che arriverà nel corso dell’anno. Quest’applicazione gestirà anche il matchmaking nella modalità multiplayer e vi permetterà di creare nuove lobby. In tal modo, potrete sfruttare a pieno le funzioni social della console quando siete fuori casa. Perciò, non vi resta che attendere il rilascio ufficiale dell’app.

Caricare i Joy-Con tramite il Grip
La confezione di Nintendo Switch include uno speciale accessorio chiamato Grip che permette di collegare i Joy-Con e di utilizzarli come un controller tradizionale. Tuttavia, questa periferica non permette di ricaricare le batterie dei pad, che dovranno essere necessariamente attaccati alla console per essere ricaricati. Per ricaricare i Joy-Con tramite il suddetto accessorio sarà invece necessario acquistare il Charging Grip, in vendita al prezzo di 29.99 euro.

Schermata arancione, nera e blu all’avvio
Diversi utenti hanno segnalato l’improvvisa apparizione di schermate arancioni, nere o blu al riavvio di Switch dalla modalità Sleep. Le cause del problema sono attualmente ignote e, per ovviare all’inconveniente, dovrete spegnere la console tramite il pulsante fisico ed attendere che lo schermo diventi nero. A questo punto, potrete riavviarla.

Se avete appena acquistato la console vi suggeriamo di leggere anche le nostre guide per configurare Switch e creare profili multipli, molto utile nel caso vogliate acquistare dall'eShop americano o giapponese.

Quanto è interessante?
2